Milano Food Week

Galileo Reposo

Pastry Chef

Galileo Reposo

Galileo Reposo nasce a Bollate il 7 novembre del 1978. Appassionato di dolci sin da bambino riceve a 7 anni il suo primo kit da pasticcere e da quel momento non se ne separa più.

Nel 1997, dopo il diploma alla scuola alberghiera di San Pellegrino Terme, si dedica durante la stagione estiva al suo grande amore, la pasticceria, con il ruolo di Commis Pasticcere in alcune piccole pasticcerie milanesi, fino ad approdare nello stesso anno, come responsabile pasticcere, al Ristorante vegetariano Joia di Milano ( 1 stella Michelin) sotto la guida di Pietro Leemann.

La sua sete di conoscenza (e la sua fame di dolci) non accenna ad arrestarsi e così, per 10 anni, dal 1998 al 2008 affina tecnica, conoscenza e passione come Chef Pasticcere in alcuni tra i più importanti ristoranti italiani: Il Luogo di Aimo e Nadia a Milano (2 stelle Michelin), La Trattoria Toscana dello chef Alain Ducasse a Castiglion della Pescaia all’interno della Tenuta La Badiola (di proprietà del gruppo Terra Moretti), e il Marchesino del grande maestro Gualtiero Marchesi (sempre a Milano).

Nel 2008 Galileo approda all’Hotel Park Hyatt, nel centro di Milano, dove vi rimane fino al gennaio 2014.

Da marzo 2014 a giugno 2016 è Chef Pasticcere al Ristorante ASOLA | cucina sartoriale. Ora è a capo della brigata della pasticceria di Peck Milano, dove svolge un gran lavoro sia da ristorante che da laboratorio.

Torna a volti